Cosa pago in bolletta

Il prezzo di gas ed energia elettrica deriva dalla somma di molteplici componenti, di cui una parte variabile.

Con la bolletta del gas si pagano:
– il costo del gas
– i costi di trasporto e di consegna fino al contatore
– i costi commerciali
– le imposte.

Con la bolletta dell’energia elettrica si pagano:
– il costo dell’energia
– il costo di trasporto e consegna fino al contatore
– i costi commerciali
– gli oneri generali di sistema previsti per legge (lo sviluppo di fonti rinnovabili, la ricerca, …)
– le imposte.

Nel presentare le offerte per l’energia elettrica, il venditore deve consegnare al consumatore domestico una “scheda di riepilogo dei corrispettivi” inserita nei documenti informativi per la proposta di adesione a una nuova offerta.

La scheda evidenzia la spesa annua presunta per cinque diversi livelli di consumo-tipo, calcolata ai prezzi dell’energia applicati al momento della proposta.
Per ogni livello di consumo, viene indicata la stima del possibile risparmio o della maggiore spesa, mettendo a confronto l’offerta del venditore con le condizioni del servizio di maggior tutela dell’Autorità.
Inoltre, sul sito internet dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas puoi accedere al servizio “Trova offerte” che consente di trovare e confrontare informazioni su alcune offerte per la fornitura di elettricità rivolte ai clienti domestici.